Ultime notizie

This is the beginning of the second stage of the "One Thousand Angels and One Painting" project world tour! 



The second stage of «Thousand Angels and One Painting» mega-canvas journey  has been completed and it is time to sum up.

From 12 to 15 August, everyone could come to Gostiny Dvor  in Moscow to witness the scale of the project and among the thousands of angels to find her . The second stage of the journey pattern in many ways surpassed the first. This is an unprecedented number of visitors, as well as close attention to such prominent media as EuroNews, Russia 24 , Culture , Russia Today, the agency Itar-Tass, and many others, art critics and art historians. Here is what they write about the project "One Thousand Angels and One Painting»

Read more


Sul progetto

DemoRacconti delle fate delle"Mille e una notte" arrivarono da noi dalla notte dei tempi. Con un’incredibile perfezione rispecchiano una fine comprensione del mondo dei popoli dell'Oriente che viene espressa liberamente per via di allitterazione .
Grazie alla traduzione di Antoine Galland, ormai quasi da 250 anni, l'Europa conosce uno dei più grandi capolavori folcloristici del popolo orientale. “Le mille e una notte," ha avuto una grande influenza sullo sviluppo dell'arte della letteratura mondiale. Le fiabbe orientali ispirarono Montesquieu, Wieland, Hauff, Tennyson, Dickens, e Pushkin. L’ornamento bizzarro dei soggetti, la profondità e la raffinata poesia di queste leggende sono eterne : nei nostri tempi di alte tecnologie queste fiabe attirano e ispirano gli artisti. Il progetto "Mille angeli e un quadro" sta esattamente sul livello delle opere d’arte, che hanno un “profumo speziato” delle "Mille e una notte".

continua

ESPOSIZIONE AL GOSTINIY DVOR


La seconda parte del tour mondiale e’ iniziata! La mega tela "Mille angeli e un quadro" di Lekim Ibraghimov, artista di fama mondiale, verrà esposta dal 12 al 15 agosto2013 aMosca al Gostiniy Dvor.

Indirizzo: Via Ilyinka 4

Orario di lavoro:  dalle 10-00 alle 20-00

INGRESSO LIBERO

COME ARRIVARE

• Dalla stazione Ploshad Revolyutsii a piedi lungo il Vicolo Bogoyavlensky fino alla Via Ilyinka.

• Dalla stazione Kitay-Gorod a piedi lungo la Via Ilyinka.

• Si può anche camminare a piedi dalla Okhotny attraverso la Piazza Rossa (Krasnaya Ploshad).


Perché é stato scelto il Gostiniy Dvor?

Durante la mostra a Praga gli organizzatori del progetto hanno ricevuto diverse proposte interessanti per quanto riguarda l’esposizione in altri paesi. Fu allora che l'idea di esporre la mega tela al Gostiniy Dvor di Mosca, che si trova nel cuore della capitale russa - a soli 150 metri dal Cremlino, ed è considerato uno dei più bei monumenti architettonici di Mosca.

Gostiniy Dvor e’ un luogo unico. Qui ci si possono esercitare praticamente tutte, anche i più audaci, idee creative. L’autore e gli organizzatori del progetto sono convinti che durante l'esposizione della mega tela " Mille angeli e un quadro " l'atrio porticato del Gostiniy Dvor diventerà come un "punto", in cui si uniscono l’Oriente e l’Occidente.

Informazione sul Gostiniy Dvor

La storia del Gostiniy Dvor inizia nel XIV secolo. Occupa praticamente un intero quartiere nel cuore di Mosca, a soli 150 metri dal Cremlino.

Negli anni 1990 il governo di Mosca ha effettuato la ricostruzione del Gostiniy Dvor, a seguito della quale e’ stato trasformato nel moderno centro di business, cultura e commercio con tutti i servizi necessari, attrezzato secondo gli standard internazionali.

L’unicità del Gostiniy Dvor non è dovuta esclusivamente alla sua posizione ma anche all'eccentricità dello suo stile artistico, è una sorta della collegamenti dei tempi. Circondato dalle colonne di stucco e le volte stile classico si apre alla vista il cortile interno con il pavimenti in granito, di superficie circa 12.000 mq. Il cortile e’ coperto con il rivestimento trasparente traslucido il più grande d'Europa (la piazza coperta della citta’ è paragonabile in dimensioni e profilo alla Piazza San Marco a Venezia).

Nel cortile interno dell’Atrium si svolgono gli eventi culturali, le feste per bambini, vengono organizzate le feste nazionali, mostre e saloni internazionali, concerti, spettacoli e sfilate di moda.

Recapiti su Google map:

sull'autore

E’ incredibile, ma non ce n’era alcuna permessa dell’attivita’ artistica  e della fama mondiale di Lekim Ibragimov. E’nato nel 1945 nel villaggio (il villaggio Kichik dekhkan della provincia Uygurskiy della regione di Almaty) in una famiglia di insegnanti.  Nei dintorni non ce n’ erano ne musei ne almeno un cenacolo artistico. I genitori mettevano tutto il cuore nell’educazione di Lekim. Il padre amava di leggere, ed è  proprio questa passione per tutta la vita ha determinato il destino di suo figlio. Nei libri che portava suo padre, Lekim, da ragazzino, era in grado di discernere la sua vera vocazione. La strada irta di ostacoli di un artista è iniziata da una copia di illustrazioni di libri, seguita da illustrazioni di giornali murali della scuola, e poi - ha giocato l’ultima carta! Nel 1962 Lekim va per Almaty per iscriversi alla scuola d'arte. E ... naturalmente, non supera l’esame. "Non sono stato ben preparato" - con un sorriso, spiega l’artista.

continua

Tutti i materiali di questa risorsa sono di carattere informativo. Tutti i diritti sui marchi commerciali, brand e contenuto sono di proprietà dei detentori legittimi. Qualsiasi testo o altro contenuto può essere copiato senza autorizzazione scritta dei detentori legittimi. (C)  Tutti i diritti riservati 2012.

Collegare