Ultime notizie

This is the beginning of the second stage of the "One Thousand Angels and One Painting" project world tour! 



The second stage of «Thousand Angels and One Painting» mega-canvas journey  has been completed and it is time to sum up.

From 12 to 15 August, everyone could come to Gostiny Dvor  in Moscow to witness the scale of the project and among the thousands of angels to find her . The second stage of the journey pattern in many ways surpassed the first. This is an unprecedented number of visitors, as well as close attention to such prominent media as EuroNews, Russia 24 , Culture , Russia Today, the agency Itar-Tass, and many others, art critics and art historians. Here is what they write about the project "One Thousand Angels and One Painting»

Read more


Sul progetto

DemoRacconti delle fate delle"Mille e una notte" arrivarono da noi dalla notte dei tempi. Con un’incredibile perfezione rispecchiano una fine comprensione del mondo dei popoli dell'Oriente che viene espressa liberamente per via di allitterazione .
Grazie alla traduzione di Antoine Galland, ormai quasi da 250 anni, l'Europa conosce uno dei più grandi capolavori folcloristici del popolo orientale. “Le mille e una notte," ha avuto una grande influenza sullo sviluppo dell'arte della letteratura mondiale. Le fiabbe orientali ispirarono Montesquieu, Wieland, Hauff, Tennyson, Dickens, e Pushkin. L’ornamento bizzarro dei soggetti, la profondità e la raffinata poesia di queste leggende sono eterne : nei nostri tempi di alte tecnologie queste fiabe attirano e ispirano gli artisti. Il progetto "Mille angeli e un quadro" sta esattamente sul livello delle opere d’arte, che hanno un “profumo speziato” delle "Mille e una notte".

continua

A Praga

 

La mega-tela "Mille angeli ed un quadro" dell’artista Lekim Ibraghimov, famoso in tutto il mondo, verrà presentata per la prima volta il 9 luglio del 2012 a Praga al Centro espositivo Incheba Praha. La mostra rimarrà aperta fino al 21 luglio.

Indirizzo del Centro espositivo Incheba Praha: Praga 7 - Holesovice

Orario di lavoro: dalle 10-00 alle 18-00

INGRESSO GRATUITO

VIAGGIO

In treno: è possibile raggiungere il Centro espositivo con i treni che fanno il seguente tragitto: Hlavni nadrazi, Masarykovo nadrazi, Nadrazi Smichov, Nadrazi Holesovice


In autobus: sono raggiungibili con l’autobus numero 119 le fermate Praha Holesovice, Praha Smichov, Praha Florenc, Praha Cerny.

In tram: Si possono prendere i tram numero 5, 12, 14, 15, 17 e scendere alla fermata Vystavist. Tutti passano dalla stazione metropolitana Nadrazi Holesovice (linia rossa C)

 

In aereo: Si può arrivare fino all’ Aeroporto centrale di Praga e poi prendere l’autobus numero 119 o i tram 5, 12, 14, 17, 26, o il taxi.

 

In automobile : Si prende prima l’autostrada numero 600, poi Slanska (la strada N 48) Karlovarska, Belohorska (Brevnov), Patockova, Milady Horakove (Letna), Veletrzni, Dukelskych hrdinu.

 

Perché Praga?
Fin dall’inizio sia l’autore che gli organizzatori del progetto hanno deciso che il quadro dovesse essere esposto nelle città inserite nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. A questo proposito le proposte sono state inviate a un numero di comuni di tali città. La prima a rispondere è stata Praga. Come ha detto Lekim: "C'è qualcosa di speciale, simbolico, predestinato in questa città, perché la capitale della Repubblica Ceca viene definita "il cuore d'Europa "ed è da lì che il quadro inizia il suo viaggio in tutto il mondo. Sappiamo anche che la città di Praga viene chiamata la città delle “100 torri”. Mi auguro che dopo la nostra manifestazione diventerà la "città delle 100 torri e dei 1000 angeli".

 

Perché Incheba Praha?
La scelta del luogo espositivo non è stata casuale, perchè Incheba Praha è il primo centro espositivo di Praga, uno dei più grandi e antichi d’Europa,  inaugurato nel 1891 in occasione dell'Esposizione Universale per l'Anniversario dello Zemstvo. La sua forma attuale risale alla metà del XX secolo. La superficie è di circa 40 ettari. Ogni anno vi hanno luogo non meno di 50 mostre internazionali. Oltre ad esse il Centro organizza anche sfilate di moda, concerti, banchetti, conferenze, seminari e presentazioni.
Il punto principale dell’Incheba Praha è il Palazzo Industriale, che consiste in una cappella centrale di 51 metri, attigua alle due ali. Dal suo avvio nel tardo XIX secolo fino ai giorni nostri il palazzo rappresenta la sede principale della maggior parte delle fiere ed esposizioni. Proprio qui sulla piazza di fronte al Palazzo industriale in stile Art Nouveau verrà esposta la mega-tela "Mille angeli ed un quadro"

 

sull'autore

E’ incredibile, ma non ce n’era alcuna permessa dell’attivita’ artistica  e della fama mondiale di Lekim Ibragimov. E’nato nel 1945 nel villaggio (il villaggio Kichik dekhkan della provincia Uygurskiy della regione di Almaty) in una famiglia di insegnanti.  Nei dintorni non ce n’ erano ne musei ne almeno un cenacolo artistico. I genitori mettevano tutto il cuore nell’educazione di Lekim. Il padre amava di leggere, ed è  proprio questa passione per tutta la vita ha determinato il destino di suo figlio. Nei libri che portava suo padre, Lekim, da ragazzino, era in grado di discernere la sua vera vocazione. La strada irta di ostacoli di un artista è iniziata da una copia di illustrazioni di libri, seguita da illustrazioni di giornali murali della scuola, e poi - ha giocato l’ultima carta! Nel 1962 Lekim va per Almaty per iscriversi alla scuola d'arte. E ... naturalmente, non supera l’esame. "Non sono stato ben preparato" - con un sorriso, spiega l’artista.

continua

Tutti i materiali di questa risorsa sono di carattere informativo. Tutti i diritti sui marchi commerciali, brand e contenuto sono di proprietà dei detentori legittimi. Qualsiasi testo o altro contenuto può essere copiato senza autorizzazione scritta dei detentori legittimi. (C)  Tutti i diritti riservati 2012.

Collegare